ART.570 BIS CODICE PENALE – La norma tutela anche l’ex convivente

Ex convivente, è reato il mancato pagamento del mantenimento

L’articolo 570-bis del Cp che sanziona il “coniuge” che si sottrae all’obbligo di corresponsione di qualsiasi tipologia di assegno dovuto nel caso di cessazione del matrimonio si applica anche all’ex convivente. Difatti il Dlgs 21/2018, CHE HA INTRODOTTO L’ART. 570 BIS in attuazione della legge delega 103/2017, oltre a inserire il principio della riserva di codice nel  nostro ordinamento, ha previsto il passaggio di reati già esistenti all’interno del Codice Penale , senza però prevedere cambiamenti sostanziali.  Ci si riferisce in particolare alla norma che era contenuta nella legge di divorzio e che sanzionava penalmente la mancata corresponsione dell’assegno, oggi abrogata a seguito dell’introduzione dell’art. 570 bis c.p.

Pertanto non si giustifica alcuna introduzione di soluzioni innovative rispetto al sistema legislativo precedente. Lo CHIARISCE LA CASSAZIONE con la sentenza n. 55744 del 2018.

Fonte: Italgiure

E’ stata sollevata però questione di legittimità Costituzionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close